Il prossimo San Valentino sarà il più felice della tua vita! Fatti questa promessa Single Elite

Il prossimo San Valentino sarà il più felice della tua vita! Fatti questa promessa

 Agisci subito, fa la prima mossa, metti il primo mattone per la tua casa di felicità, lancia questo “boomerang” di amore e positività che ti tornerà indietro portando con sé quello che stai sognando da sempre: vivere una vita felice insieme al tuo Amore, al tuo Vero Amore… perché tutto è possibile se lo vogliamo veramente e se siamo determinati nel raggiungerlo. Perciò, comincia ad agire adesso per il tuo miglior San Valentino di sempre.

  • Primo punto: riacquistare la fiducia in noi stessi e nelle altre persone.
  • Secondo punto: fare la prima mossa; questo ci consentirà immediatamente di cambiare le nostre credenze; ad un tratto ciò che reputavamo impossibile e irraggiungibile diventerà sempre più tangibile e reale.

In passato, San Valentino per me era sempre stato un momento di sofferenza, “un dito nella piaga”, una giornata dolorosa, qualcosa che rimarcava il mio stato da single, la mia solitudine e il fatto di non poter festeggiare con nessuno.

Ho provato a fare cose alternative: festeggiare diversamente, a festeggiare con i miei amici e le mie amiche, ma peggioravo soltanto le cose perché la vivevo un po’ come fosse una forzatura che alla fine metteva ancora più in evidenza il mio disperato tentativo di sfuggire a quel “magone” che la giornata di San Valentino mi procurava.

 La cosa che mi faceva più male era immaginare quello che poteva essere, perché inevitabilmente, passavo la serata a fantasticare di vivere una giornata indimenticabile e romantica con il mio Vero Amore, questo fantomatico Vero Amore che sembrava non manifestarsi mai, sembrava quasi non esistere o forse appartenere ad un’altra dimensione. Ma la vita è sorprendente, e, se lo si vuole veramente possiamo fare accadere l’impensabile, qualcosa di cui avevamo ormai perso la speranza…

Festeggiare questo mio primo San Valentino in coppia dopo tanto tempo è una gioia immensa, a cui non posso credere, qualcosa che non speravo più ma che invece è qui con me, davanti a me, tra le mie mani.

 Una volta, lessi da qualche parte che l’etimologia della parola “Happy”, in inglese “felice” deriva da “happen”, vale a dire: qualcosa che è successo, ovvero “far succedere”… È dunque questa l’essenza della nostra realizzazione e della nostra felicita? Far succedere delle cose nella nostra vita? Abbattere quei limiti che si presentano come dei muri apparentemente invalicabili? Sì, perché se lo vogliamo veramente abbiamo a nostra disposizione tutta la forza necessaria per distruggere questi muri e incamminarci finalmente sulla strada della nostra felicità…  Quindi, non mi resta che augurarti…

Buon primo San Valentino, Amore mio.

  • Testimonianza di Ambra